Pubblicato da: aizercast | febbraio 4, 2011

Don Camillo e Peppone del Guareschi a fumetti


Don Camillo e Peppone del Guareschi avrà il suo adattamento a fumetti grazie a Renoir Comics.

Quante volte ho visto la trasposizione cinematografica interpretata magnificamente da Fernandel e Gino Cervi, ancora oggi quando qualche rete televisiva li ripropone (tendenzialmente mamma Rai) non rinuncio a guardarli. Sono un po’ come Fantozzi, anche se li hai visti centinaia di volte non ti stufano mai (per chi non lo sapesse, anche Fantozzi è stato trasportato in fumetto e pubblicato sul Corriere dei Piccoli).

La collana che ci appresteremo a leggere non sarà una semplice trasposizione a fumetti perché racconterà la storia in modo differente da come fino ad ora ce l’hanno raccontata: cronologicamente, ovvero seguendo la cronologia biografica dei due personaggi e non quella della pubblicazione delle storie.

Infatti il primo racconto intitolato Il capobanda piovuto dal cielo dove potremo vedere Don Camillo e Peppone da ragazzi, è in realtà il 315°. Seguirà poi Peppone, il secondo racconto pubblicato da Guareschi su Candido e così via.

Le novità di quest’opera non si esauriscono certo qui, gli autori hanno scelto di non ispirarsi ai volti di Fernandel e Gino Cervi, ma hanno studiato per la figura di Don Camillo i disegni dello stesso Guareschi e per il sindaco hanno scelto il volto dello stesso Giovannino. Il tutto con l’aiuto e la benedizioni degli eredi del Guareschi (Alberto e Carlotta).

Chi ha lavorato a questa straordinaria realizzazione? Ai Testi Davide Barzi, Silvia Lombardi ed Alessandro Mainardi, ma non solo, anche Roberto Meli e Giampiero Casertano. Ai disegni Werner Maresta, Elena Pianta, Federico Nardo ed Italo Mattone.

Il primo numero sarà in vendita al costo di 14,00 euro, per 128 pagine bianco e nero (edizione brossurata con alette). Per chi volesse averne un’anteprima potrà richiedere via email all’indirizzo pepponeb[at]tin.it una copia del periodico Il Fogliaccio, periodico edito dal Club dei Ventitré dove lo scorso Natale è stata pubblicato il racconto Il Compagno Gesù.

Solo una piccola critica, peccato che sul sito web dell’editore non si faccia il minimo riferimento a quest’opera, peccato che sia riuscito a trovare alcune notizie solo sul blog di Werner Maresta, peccato veramente, peccato che molte delle informazioni che ho riportato su questo post sono state prese da un articolo scritto da Egidio Bandini e pubblicato su Libero il 2 dicembre del 2010. Peccato davvero. Pensavo di trovare molte più informazioni sul web. Peccato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: