Pubblicato da: aizercast | giugno 5, 2010

Death of Night sarà veramente il film di Dylan Dog?


Leggo sul blog Il Pozzo di Cabal che nel prossimo film di Dylan Dog (interpretato da Brandon Routh) intitolato Dead of Night e previsto in Italia per fine ottobre, non ci saranno ne Groucho e ne il maggiolone (come lo conosciamo noi).

Groucho non ci sarà perchè la società che detiene i diritti del suo sosia Grouscho Marx li fa pagare veramente cari, ecco che così Kevin Munroe (il registra) e Dan Forcey (il produttore) pensano ad un nuovo personaggio da affiancare all’Indagatore dell’Incubo, un certo Marcus.

Giuda ballerino! Ma che idea bislacca è mai questa?

Come si può pensare di sostituire il buon caro e vecchio Groucho? Oramai è diventato qualche cosa di più di un semplice comprimario. Per risolvere il medesimo problema di copyright, la casa editrice Dark Horse a rimosso i baffi di Groucho nell’edizione americana del fumetto. Credo che sarebbe stato meglio realizzare un film senza l’assistente di DyD come in Dellamorte Dellamore del 1994 (l’alter ego di Dylan, Francesco Dellamorte è interpretato magistralmente da Rupert Everett).

Poi cosa leggo ancora? Che il Maggiolino della Volkswagen non potrà essere bianco con la copotta nera perché l’immagine del Maggiolone bianco è in possesso della Walt Disney Corporation (Herbie – Il super Maggiolino). Pazzesco! Non ha mica stampato sopra il numero 53, anzi la targa riporta chiaramente il numero 666. Per cercare di mettere una pezza, il regista ed il produttore hanno pensato di invertire i colori, quindi Maggiolino nero con capotta bianca.

Ora fate si che Dylan non suoni il clarinetto ma una sax, magari fategli costruire un modellino di un trenino anzichè quello di un vascello. Questo film parte con ben pochi buoni presupposti.

Annunci

Responses

  1. Ehi, ma qui c’è tutta la spiegazione alle differenze tra film e fumetto:

    http://www.facebook.com/notes/dylan-dog-dead-of-night-film/dal-fumetto-al-grande-schermo-ita/395336871794

    e qui la pagina facebook:
    http://www.facebook.com/DeadOfNight

    😉

    Francesco.

  2. Grazie Francesco per i preziosissimi link, veramente illuminanti. Spero seriamente di non rimanerne deluso. DyD non è un personaggio facile da portare sul grande schermo. Sicuramente è una scelta coraggiosa e ci sono più chances di fare flop che di avere successo. Da fan sfegatato dell’indagatore dell’incubo (lo sego dal 1987!) attendo trepidante questo film e mi domando ancora come mai nessuno abbia pensato ad una serie animata. Logica conseguenza di un fumetto no? Ciaoo

  3. […] ho visto il film Dylan Dog: Death of Night e devo confermare quasi tutte le mie perplessità espresse nel precedente post. Devo anche […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: